Dominical, escursioni, surf e cascate

Una spiaggia con molte attività

di Gabriele Rivolta
 

Dominical Costa Rica, un tranquillo villaggio di pescatori, è oggi una comunità di surfisti situato sulla Costa centrale del Pacifico. Si trova a circa cinquanta chilometri a sud di Quepos. Dominical è conosciuto per le sue onde, che attirano i surfisti da tutto il mondo. Ma c’è molto di più in questa meravigliosa cittadina e lungo la linea costiera chiamata Costa Ballena. Ciò che amo di più di questa regione della Costa Rica è la combinazione di montagne e oceano, giungla e spiagge. Le colline circostanti sono un parco giochi per gli appassionati di fauna selvatica e di emozioni ecologiche.

 

Scommettiamo?

 

A Dominical ci sono talmente tante attività e luoghi da vedere che potrei organizzarvi una settimana senza che mettiate il piede in spiaggia. E forse vi farei anche del bene, perché il nuoto a Dominical può essere pericoloso a causa delle correnti. Se comunque entrerete in acqua, applicate cautela e buon senso e non fatelo mai da soli. Se proprio volete fare snorkeling andate, con una gita di un giorno all’incantevole Isla del Caño. Quest’isola è un emozionante punto d’immersione con un’incredibile vita marina. Il solo tragitto vale il costo del biglietto: ammirerete branchi di delfini saltare allegramente a poppa.

 

 

Gli hotel di Dominical

 

La piccola città di espatriati ha tutti i servizi e le strutture ricettive necessarie con alberghi, lodge, resort di tutte le categorie e ristoranti di ogni livello. Alcuni dei surfisti che scoprirono Dominical, decisero di rimanere impiantando nuove imprese. L’Hotel Cuna del Angel è un incantevole e accogliente hotel boutique di proprietà tedesca, come l’Hotel Villa del Rio Mar. Entrambi sorgono lungo il corso del fiume Baru e costituiscono due esempi di raffinati hotel immersi nella giungla. Pensate essere in mezzo alla foresta pluviale, dentro la natura e circondati dallo stile, dall’eleganza e dal comfort!

 

Otto cose da fare a Dominical

 
Tenendo fede al proposito di non farvi andare in spiaggia vi propongo otto attività o località, una per giorno più una di riserva, dove recarvi.
 

Isla del Caño

 

Ne ho parlato poco sopra, oltre all’incredibile vita marina vi suggerisco di scendere a terra. Nel punto più alto dell’isola, poco più di venti metri, troverete un mistico cimitero indigeno, risalente a centinaia di anni fa.

 

Cascate di Nauyaca

 

Una delle cose che preferisco di Dominical è l’escursione alle Cascate di Nauyaca. Questa cascata tropicale a due livelli è una delle più eccitanti della Costa Rica. La cascata presenta un salto combinato di 61 metri e una profonda piscina naturale alla base. È possibile arrivare alla cascata a cavallo ma ti consiglio di arrivarci a piedi in modo da poter vedere e vivere la splendida foresta pluviale.

 

 

Hacienda Baru

 

Uno dei posti migliori per un’escursione di un giorno è l’Hacienda Baru, un rifugio hotel con abbondante fauna selvatica. Si trova poco distante dalla Strada Panamericana a nord di Dominical. Ciò che rende questa proprietà così speciale è la diversità degli habitat. Sono comprese foreste primarie e secondarie, mangrovie, prati e persino un tratto di spiaggia. Scimmie, bradipi, pecari (simili a cinghiali), coati bianchi e caimani s’incontrano lungo i sentieri. Se siete appassionati di birdwatching, Hacienda Baru è uno dei luoghi migliori. Sono state identificate oltre 330 specie di uccelli!I sette chilometri di sentieri sono ben tenuti e si possono affrontare da soli. Potrai vedere più fauna selvatica, comunque, con l’aiuto di una delle esperte guide della riserva.

 

Mangrove e Ocean Kayak / SUP Tour

 

Se stai cercando splendido spettacolo dall’acqua, ti consiglio un tour di kayak o stand-up paddleboard (SUP). Questi tour ti porteranno attraverso le foreste di mangrovie ricche di natura o sulla spiaggia. I tour del fiume Mangrove sono alla portata di tutti. Mentre si scivola pagaiando lungo l’acqua calma, apprenderete l’ecologia di questo importante ecosistema e scoprirete alcuni suoi abitanti, come gli aironi, il martin pescatore, i granchi, i procioni e forse anche i coccodrilli. Se invece cerchi qualcosa di più frizzante, i tour nell’oceano sono un’altra possibilità. Potrai arrivare alla famosa coda di balena di Uvita, per fare snorkeling o per vedere le grotte di alcune delle spiagge più isolate.

 

Parque Reptilandia

 

Questo parco all’aperto ha mille recinti diversi, nei quali potrete vedere rettili provenienti sia dalla Costa Rica sia da tutto il mondo. I serpenti costituiscono la maggior parte dell’attrazione ma sono ospitate anche altre creature interessanti come tartarughe, coccodrilli e lucertole. Un recinto a sé accoglie diverse specie di rane velenose. Se visiterai questi adorabili anfibi, porta con te i bambini, rimarranno a bocca aperta.

 

Santuario della Wildlife di Alturas

 

Se volete avvicinarvi ad alcune delle specie più esotiche della Costa Rica, visitate l’Alturas Wildlife Sanctuary. Questo centro svolge un lavoro molto importante per la fauna selvatica della zona. E’ un Rescue center, accoglie animali feriti, li cura, li riabilita e cerca di reinserirli nel loro habitat naturale. Ad Alturas trovano rifugio anche animali sottratti al commercio illegale.

 

Osservazione delle balene

 

La Costa Ballena prende il suo nome dalle centinaia di megattere che migrano ogni anno nelle acque calde della regione per partorire e svezzare i piccoli. Questa è una delle aree più particolari al mondo per il controllo delle balene. Durante la stagione delle balene, non perdere lo spettacolo: è grandioso ed entusiasmante. Il miglior periodo dell’anno per vederle è da agosto a novembre, con una punta nella Costa Ballena durante settembre e ottobre. I tour delle balene sono organizzati a Dominical e nella vicina cittadina di Uvita.

 

 

Negozi di souvenir

 

Se avete ancora tempo dopo una delle escursioni nelle quali vi ho accompagnati, sappiate che i souvenir si trovano lungo la spiaggia di Dominical. Ogni giorno, gli abitanti del luogo creano piccoli negozi tra le palme. In vendita troverete un po’ di tutto da magliette, pareo e asciugamani, oggetti di legno lavorati a mano e anche amache. Una volta fatto il tuo shopping, è d’obbligo una birra e guardando il tramonto da uno dei bar casual sulla sabbia.

 

Grazie per la tua lettura e il tuo sostegno. Lascia un piccolo commento in calce a quest’articolo, è importante per me.

Se vorrai saperne di più sulla Costa Rica, iscriviti al mio gruppo Facebook Costa Rica un viaggio da sogno. Pura vida!

 

4 COMMENTS

  • Claudia ha detto:

    Hola Gabriele! Confermo tutto quanto da te illustrato in questo articolo! Ricordo ancora la gita; partita da Unità, alla ricerca delle balene… e proprio mentre stavamo per rientrare, ecco che abbiamo avvistato a poche decine di metri dalla nostra barca una megattera con il suo piccolo! Davvero un’emozione indescrivibile!
    Da non perdere poi il magnifico tramonto sul Pacifico che si può godere dalla spiaggia di Dominical magari sorseggiando una “cerveza muy fresca” 😉 Pura Vida! 😙

  • Cristina ha detto:

    Ciao Gabriele, sono venuta in Costa Rica almeno dieci volte e, per un motivo o l’altro, non sono mai riuscita a scendere oltre Manuel Antonio…insomma il pacifico sur non lo conosco proprio…da quanto ne so e da quanto ho letto, penso di essermi persa qualcosa di davvero meraviglioso!! Bisogna assolutamente rimediare….grazie per i tuoi, sempre esaurienti e bellissimi, articoli, pura vida!

    • Gabriele ha detto:

      Hola Cristina, fa sempre piacere ricevere i tuoi complimenti, sopratutto se si tratta di una persona che conosce la Costa Rica.
      Che dire del Pacifico Sur? E’ uno dei tanti volti diversi che questo splendido paese offre. In questa zone aleggia il profumo dell’avventura selvaggia con la discesa del Rio Sierpe, dell’Isola del Caño, per non parlare del mitico parco del Corcovado. Non bisogna dimenticare le zone interne, la valle che da Domenical sale al Cerro de la Muerte e il parco Los Quetzales, oppure San Vito il paese fondato dagli italiani negli anni ’50 e dove funziona l’unica scuola della Costa Rica in lingua italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TRAVELVIAGGIO

  •   Travelviaggio - Punta Cocles - Entrada Caracola - 06604 Puerto Viejo de Talamanca - Limon - Costa Rica

  •    Mobile: +506 5710 0240

  •    Mail: travelviaggio@travelviaggio.net

GALLERY

CONTACT US



© Copyright 2014 by Travelviaggio.net