La buona birra in Costa Rica

di Gabriele Rivolta

Le birre della Costa Rica.

Se il vostro sogno nel cassetto è quello di venire in Costa Rica dissetandoti con una buona birra, siete venuti nel posto giusto.
Natura, due oceani, avventura in luoghi selvaggi, relax… tante le cose sa fare in ma le più importanti nella vita di un Costaricense sono: birra, calcio e donne e non in quest’ordine di importanza….
Tuttavia, una cosa è veramente certa, qui si beve birra molta birra, chiamata amichevolmente anche “una fría”.
Viene venduta in ogni angolo… la più conosciuta dai ticos e dai turisti è la Imperial, il marchio più popolare del paese e fondamentale in ogni momento della giornata.
Quali birre sono popolari in Costa Rica? Questa è un punto interrogativo per i vacanzieri. Mentre la Costa Rica ha le sue birre nazionali, si possono trovare anche molti marchi importati.

La ‘Birra’ per eccellenza in Costa Rica

Birra Imperial

Quando pensi alla birra della Costa Rica è probabilmente la prima che ti viene in mente. Non solo perché è il venditore numero uno, ma anche per il gusto.

Positiva per l’acqua
L’ Imperial Beer Company si pubblicizza come la prima birra positiva per l’acqua. Ciò non dovrebbe sorprendere visto che il Costa Rica è uno dei paesi più puliti del mondo, producendo il 100% della propria energia elettrica da fonti rinnovabili. E non possiamo dimenticare l’enorme quantità di parchi nazionali e riserve che costituiscono quasi la metà del Paese. Quindi cosa significa birra positiva per acqua? In primo luogo, conservano l’acqua durante ogni fase del processo e la riciclano il più possibile. Forniscono anche soluzioni idriche per le comunità in difficoltà. Tutto ciò fa sì che la prima birra positiva al mondo restituisca più di quello che prendono.

Il sapore

Concluderai che l’Imperial è una birra più leggera e questo è ciò che lo rende così ampiamente apprezzato, quasi chiunque può berla. Va benissimo a pranzo a cena, accanto a un piatto fumante di Gallo Pinto Si beve però molto spesso in spiaggia, dove i Ticos sono armati di enormi ghiacciaie per contenerne decine di lattine per tutta la famiglia. È anche la scelta più comune nei bar e nei ristoranti. La birra ha un piccolo contenuto alcolico (4,5%) ed è disponibile in lattine, bottiglie di vetro. Imperial è una birra chiara, ha un colore pallido e un sapore secco e asciutto, perfetto per rinfrescarti in una giornata calda.
L’ “Imperial” è un marchio di proprietà della Florida Ice and Farm Company. È prodotta, senza interruzioni, fin dal 1924. Il logo della birra è stato progettato da Enrique Hangen. Rappresenta un’aquila imperiale di design europeo normalmente usata su emblemi e scudi di famiglia.
Sono tre le birre che compongono questa linea: Imperial, Ice e Silver.

Le ‘altre’ birre nazionali

La seconda in ordine di importanza e la, Pilsen anch’essa disponibile ovunque, la caratteristica di questa birra e di essere più chiara e leggera della sua antagonista Imperial
Si trova anche Heineken, birra tipica olandese, in tutta la Costa Rica, la particolarità e che non viene importata, ma prodotta localmente da Cerveceria de Costa Rica. E ‘difficile vi assicuro capire la differenza tra la versione della Costa Rica e la Heineken che si può trovare in ogni altro angolo del globo.

Birre importate

Bavaria, sempre di grande livello, e commercializzata dalla Cervecería de Costa Rica.
La Corona è la più popolare birra messicana che viene venduta in Costa Rica.
Anche birre sono importate dagli Stati Uniti, Argentina, Irlanda, Germania, Belgio, Danimarca, Giappone. Le loro vendite in Costa Rica hanno quantità di vendita nettamente inferiori al consumo di birre nazionali.
E ‘stato appena annunciato che una società della Costa Rica ha in programma di importare Baltika, popolare birra russa.

Una birra ‘particolare’

Per gli amanti della Birra “particolare”. La Costa Rica propone una birra ispirata ai tradizionali Barley Wine inglesi, prodotta con puro malto Pale del tipo Maris Otter. Il luppolo è della qualità Golding che conferisce a questa birra note molto calde.
Viene prodotta con l’utilizzo del pregiato cacao di Talamanca, regione nel sud est della Costa Rica, è una birra forte, doppio malto, che riscalda e rilassa tutti i sensi,
Il gusto è morbido, elegante e caldo, in risalto si percepirà la sensazione sorprendente del cioccolato amaro.

Quando e dove acquistare birra?

Le leggi della Costa Rica sono abbastanza aperte con riguardo l’acquisto e il consumo di alcolici. L’età minima per l’acquisto è di 18 anni. L’alcol è ampiamente distribuito nei punti vendita, lo troverete in quasi tutte le stazioni di servizio e i negozi all’angolo e in ogni super mercato quali Walmart, Mas x Menos. Automercado ecc. Scoprirai che le vendite di alcolici sono proibite nei giorni festivi della Semana Santa (Pasqua), dovrai fare rifornimento prima.
Per quanto riguarda la varietà, puoi trovare quasi tutto ciò che hai normalmente a casa. La soluzione migliore per risparmiare è comprare le birre locali come Imperial o Pilsen. Un’altra opzione per risparmiare denaro è fare acquisti nei punti duty-free.
Non resta che venire a vivere in prima persona le sensazioni che queste birre possono trasmettere, piacevolmente seduti e rilassati davanti allo spettacolo della natura che è la Costa Rica.

Grazie per la tua lettura, per piacere lascia un breve commento sotto l’articolo.
Se vorrai saperne di più sulla Costa Rica, iscriviti al mio gruppo Facebook: Costa Rica un viaggio da sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su