Nuovo record di voli, rotte e turisti per la Costa Rica

Turisti, turisti e ancora turisti


 

di Gabriele Rivolta

 

Il record

 

La Costa Rica raggiunge il record di arrivi internazionali: 2,9 milioni di turisti.

Una cifra superiore del 10% rispetto a un anno prima, ha dichiarato l’Istituto Costaricense del Turismo (ICT) confermando che il paese ha registrato l’arrivo di 2,9 milioni di visitatori stranieri segnando un nuovo record nella sua storia.

Secondo i dati dell’Istituto, la cifra rappresenta un aumento del 10% rispetto il 2015. Vale a dire, circa 270.000 visitatori in più. I voli si consolidano come il mezzo principale per entrare nella Costa Rica. Oltre il 70% degli arrivi internazionali sono stati registrati negli aeroporti.

Dati i risultati ottenuti, il Ministro del Turismo, Mauricio Ventura, ha ribadito l’impegno della politica atta ad attrarre nuove compagnie aeree in direzione del paese. Ha rilevato, in questo metodo, la principale causa della grande attrazione turistica.

“Il 2016 si rivela come l’anno delle compagnie aeree. Il paese non aveva mai assistito a un arrivo così imponente di nuove società estere. Queste ultime hanno permesso una nuova connettività e frequenza, determinando la crescita e la creazione di nuove rotte per la Costa Rica. Questa politica perseguita dall’ICT ha creato nuovo lavoro ha dato e continuerà a generare risultati positivi.
Oggi è essenziale che il nostro settore turistico si prepari per fornire nuovi servizi di qualità. E’ Indispensabile che i nuovi servizi facciano mantenere la Costa Rica sulla mappa del turismo mondiale. Il paese deve continuare a essere considerato una destinazione gratificante per il turismo”. Questa è la dichiarazione del Ministro del Turismo, che continua elencando i punti di forza e i risultati ottenuti:

–   Le compagnie offrono voli low cost per l’America centrale e negli Stati Uniti a partire da $ 100.

–   Volaris Costa Rica annuncia una nuova rotta che collegherà Managua a San Jose

 

 

I voli e le entrate

 


A titolo di esempio, il Ministro ricorda i risultati derivati dall’apertura di una rotta con volo diretto giornaliero dalla Spagna operato da Iberia, tre voli diretti da Regno Unito con British Airways, dalla Francia con volo bisettimanale da Parigi operato da Air France e dalla Germania con la compagnia Condor.

Queste nuove rotte turistiche, hanno coinciso al rafforzamento del Juan Santamaria International Airport. Lo scalo ha ormai superato il milione di arrivi. Mentre il Daniel Oduber di Liberia, ha registrato più di 570.000 arrivi.Entrambi gli aeroporti hanno registrato i valori più elevati della loro storia.

L’acquisto da parte della società Gencom comprende, nel segmento lusso, sei località, tra cui il prestigioso Hotel Four Seasons, il suo campo da golf di fama internazionale e il porto turistico, ha contribuito a questi risultati.

“La crescita dei nostri aeroporti internazionali, con numeri mai raggiunti prima per via aerea e gli arrivi da tutti i posti di frontiera, ha permesso di chiudere l’anno con quasi tre milioni di arrivi”.

Per il secondo anno consecutivo i turisti in arrivo degli Stati Uniti hanno superato la soglia del milione. Allo stesso modo, l’Europa ha aumentato la sua presenza In Costa Rica con circa mezzo milione di turisti con un aumento del 10%. Il Regno Unito si presenta come il mercato principale di fonte europea, con una crescita del 50,3%.

 

Grazie per la tua lettura e il tuo sostegno. Lascia un piccolo commento in calce a quest’articolo, è importante per me.

Se vorrai saperne di più sulla Costa Rica, iscriviti al mio gruppo Facebook Costa Rica un viaggio da sogno. Pura vida!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TRAVELVIAGGIO

  •   Travelviaggio - Punta Cocles - Entrada Caracola - 06604 Puerto Viejo de Talamanca - Limon - Costa Rica

  •    Mobile: +506 5710 0240

  •    Mail: travelviaggio@travelviaggio.net

GALLERY

CONTACT US



© Copyright 2014 by Travelviaggio.net